La crema, icona dell’espresso perfetto

Per i professionisti del caffè, la crema è l’elemento chiave per riconoscere l’espresso perfetto.

Ecco le  caratteristiche imprescindibili di un espresso perfetto:

  • corpo pieno
  • aroma intenso
  • crema compatta

La crema, infatti, contraddistingue l’espresso dagli altri metodi di preparazione del caffè e il suo spessore deve essere di circa 3 mm, pari al 10% del volume totale (25-30 ml).

COS’È ESATTAMENTE LA CREMA?

La crema non è altro che un’emulsione di microscopiche goccioline d’acqua e particelle di caffè (oli), di trama finissima e densa, discreto spessore e color nocciola che, in tazza, copre la superficie dell’espresso.  Il suo ruolo è quello di aiutare a trattenere gli aromi prima che il caffè sia bevuto.

All’esame visivo in tazza, gli elementi che evidenziano la qualità della miscela e della preparazione sono da ricercare proprio nel colore della crema (sfumatura e intensità), nella sua consistenza (compattezza e qualità) e persistenza (il lasso di tempo che rimane stabile prima di disgregarsi).

Il suo colore è dato dalla caramellizzazione degli zuccheri durante il processo di tostatura mentre la consistenza e la persistenza sono date dall’emulsione, durante la preparazione, di proteine, zuccheri ad alto peso molecolare, grassi e altri colloidi.

Un buon espresso, preparato usando una miscela 100% Arabica, sarà caratterizzato da una crema compatta e persistente, dall’intenso color nocciola e da riflessi rossicci e luminosi.

Miscele composte anche da percentuali di qualità Robusta, meno ricche di oli, presenteranno invece una crema più scura, più voluminosa con riflessi meno brillanti. 

 Una crema dalla tonalità beige appena accennata è indice di sottostazioni del caffè, mentre toni scuri e riflessi tendenti al mogano sono tipici di un espresso sovraestratto.

CONSIGLI PER UNA CREMA PERFETTA

Prima di tutto, se il vostro espresso ha un buon gusto ma poca crema, prima assaggiate il caffè e, poi, preoccupatevi di come appare la crema. Dopo questo primo consiglio, se si continua ad essere preoccupati per l’espresso senza crema, ecco altri consigli altri da seguire.

Crema perfetta? Ecco gli ingredienti giusti

La materia prima: caffè e miscela

Una buona qualità di caffè è di fondamentale importanza. Così come per l’espresso perfetto, con la crema perfetta, ci vuole la miscela perfetta!

E noi sappiamo dove trovarla: www.cialdeitaly.com, il portale italiano del caffè!
Un’ampia scelta di brand e caffè delle migliori torrefazioni italiane e straniere. Tantissime le miscele e i marchi disponibili, per soddisfare i palati di tutti gli appassionati di caffè e non solo.. Caffè in grani, macinati, solubili, in cialda ed in capsule originali e compatibili per tutte le macchine.

Non dimenticare, inoltre, di assicurarti sempre che il caffè sia fresco.
Il caffè in grani va conservato in un contenitore sigillato in un luogo fresco e asciutto, e macinato poco prima della preparazione dell’espresso.
Per cialde e capsule non c’è problema. La fragranza del caffè è garantita dal confezionamento in atmosfera controllata, che protegge il prodotto da sbalzi di temperatura e lo conserva intatto fino a quando sarà finalmente nella tua tazzina!

La macchina da caffè: da non sottovalutare

Ma il caffè di qualità non basta. Come potremmo ottenere un espresso perfetto con una macchina da caffè non “in forma”? Scegli con cura la macchina con cui preparare il tuo espresso perfetto: funzionalità, semplicità d’uso, tecnologia all’avanguardia e design sono le caratteristiche da tener presenti.. perché il caffè è un rito e ogni rito ha le sue formule e i suoi oggetti rituali.

La tazzina: forma è sostanza

Ultima ma non meno importante… la tazzina! Il caffè deve essere erogato in una tazzina giusta (da espresso) e preriscaldata. La tazzina calda e stretta contribuirà a costruire e “tenere insieme” la crema.

Hai visto la tazza di Caffè Borbone? Il suo design è frutto di un attento studio, il cui fine è esaltare la qualità del caffè estratto in tazza. La sua sezione ristretta favorisce lo scioglimento dello zucchero e permette e favorisce l’innalzamento della crema.

Probabilmente i nostri consigli e suggerimenti per una crema perfetta sono superflui per un coffeelover come te.. ma pensiamo sia sempre utile conoscere e diffondere la cultura del caffè.. quando è perfetto, poi! 🙂

 

Buon espresso a tutti!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *