Che Caffè Borbone non fosse un’azienda come tante lo sapevamo già, ma a dirlo -stavolta- non sono esclusivamente gli amanti/consumatori del noto caffè partenopeo.

L’ufficio studi di Intesa San Paolo, che dal 2012 monitora le 17mila aziende manifatturiere italiane, inserisce il principale produttore di caffè partenopeo tra le 1632 aziende che sono cresciute esponenzialmente negli ultimi 7 anni. 

A diffondere questi dati e parlare di eccellenze e storie di successo è la giornalista Milena Gabanelli, nella rubrica del Corriere della Sera DataRoom.

Caffè Borbone è, quindi, tra le 226 aziende agro-alimentari italiane che sono cresciute costantemente più della media negli ultimi 7 anni. Il segreto? Mettersi in gioco, innovare, investire.

Caffè Borbone, da piccola azienda familiare a eccellenza

L’azienda familiare Caffè Borbone, fondata nel 1997 da Massimo Renda, nel 2011 si mette in gioco: abbandona la gestione delle macchinette da ristorazione aziendali e si butta nel business del caffè porzionato (cialde e capsule), poi brevetta le capsule compatibili con le macchinette dei grandi marchi . Oggi è leader italiano nelle cialde, dove ha ottenuto anche la certificazione per quelle interamente compostabili.
In un mercato che cresce del 15% l’anno il gruppo di Caivano (Napoli) arriva al 30%. In 7 anni il fatturato è passato da 19 milioni a 130, mentre i dipendenti sono saliti da 10 a 160. 

Caffè Borbone è oggi uno dei principali produttori di caffè in Italia con una fitta rete commerciale che ha permesso ai suoi prodotti di essere distribuiti e apprezzati in tutto il mondo.
I motivi di tale successo vanno ricercati soprattutto nella qualità che è rimasta invariata nel tempo, nonostante l’evoluzione del mercato del caffè.

La selezione di materie prime di prima scelta e la costante proiezione verso il futuro sono alla base dei valori aziendali.

Non è dunque un’azienda come tante, ma una famiglia che ha coltivato negli anni e con dedizione l’amore e la passione per il caffè e per il proprio territorio, riuscendo a sfruttare le nuove tecnologie per creare un prodotto di qualità nel pieno rispetto della tradizione partenopea.

L’origine del marchio

Il marchio riprende il nome di una Napoli di altri tempi, quella borbonica, della seconda metà del ‘700. La Napoli che era la prima città d’Italia, la seconda in Europa e la quinta nel mondo. In questo periodo storico, le strade della città si sono riempite di “kaffehaus”, veri e propri centri culturali, e il caffè è diventato un simbolo della città riconosciuto a livello mondiale.

A Napoli, il caffè non è solo un momento di relax e di piacere, ma un vero e proprio aggregatore sociale. Un incontro di lavoro, un pranzo o una cena, una chiacchierata tra amici, ogni momento sociale ha come filo conduttore il caffè. E al caffè non si dice mai di no, e soprattutto a nessuno viene mai negato, non a caso è a Napoli che è nato il “caffè sospeso”.

È tutto questo che il marchio partenopeo vuol far rivivere a chi sceglie i suoi prodotti: un viaggio sensoriale attraverso la tradizione napoletana, non dimenticando  il “rito” e il piacere che avvolgono il momento del caffè.

Caffè Borbone

I prodotti Caffè Borbone

Caffè Borbone è leader italiano nella produzione di cialde e capsule ed è parte della vita di tutti i giorni di milioni di italiani, che possono scegliere tra le 4 miscele, identificate da 4 colori:

•  Oro 70% Arabica;

  Blu 30% Arabica;

Rossa 100% Robusta di qualità selezionata;

Nera 100% Robusta di qualità standard.

La compatibilità con le macchine da caffè più diffuse è garantita. Le capsule Borbone esistono in moltissimi formati, ciò per assicurare al consumatore il Caffè Borbone qualunque sia la macchina di cui si dispone.

La Cialda Green

Il caffè monodose sta facendo molto discutere per la questione ambientale, legata soprattutto al problema cialda/capsula. Il rispetto dell’ambiente è uno degli aspetti che Caffè Borbone ha affrontato con una cialda eco-sostenibile, in cui carta filtro e caffè sono nel loro insieme compostabili. Inoltre, presto, anche la bustina che contiene la cialda sarà composta al 100% da materiale plastico, in modo da poter essere smaltita nella plastica riciclabile. Sarà quindi, una linea ad impatto zero che a breve l’azienda napoletana metterà in commercio.

Caffè Borbone: l’espresso napoletano

Sin dalla sua nascita Caffè Borbone ha curato ogni dettaglio dei suoi prodotti, dalle materie prime alla varietà dell’offerta, per dare vita ad un prodotto che soddisfi al 100% la mission aziendale.
Diffondere il “rito” del caffè, rendere quel momento un’esperienza sensoriale a 360° nella quale rifugiarsi e coccolarsi per rilassarsi da soli o in compagnia. In due parole? Offrire al mondo intero l’unico e inimitabile caffè napoletano!

 

Buon caffè a tutti!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *