Arabica o Robusta? Scegli il tuo caffè

Il caffè, che sia in polvere, cialde o capsule, è una delle bevande più apprezzate di sempre, ovunque.
In Italia il caffè, che sia Miscela Arabica o Robusta o un mix delle due, è un vero e proprio rito ed è considerato un piacere quotidiano.
Chi ama il caffè sa bene che non si tratta di una semplice bevanda, ma che dietro quell’aroma intenso possono esserci tantissimi tipi di caffè.

Arabica e Robusta

Al mondo esistono ben 60 specie di piante di caffè, sono però quattro quelle da cui se ne ricava la più grande produzione. Quattro piante che danno origine ad altrettanti tipi di caffè: Arabica, Robusta, Liberica ed Excelsa.

Tra queste specie, la quasi totalità della diffusione e produzione è da dividere tra il Caffè Arabica ed il Caffè Robusta. Andiamo, quindi, a scoprire qualcosa in più su queste due qualità.

Il caffè di tipo “Arabica”, dalla quale proviene la famosissima varietà Moka, è la tipologia di caffè più apprezzata e diffusa: rappresenta, infatti, il 70% di tutta la produzione mondiale.
Questo tipo di caffè si caratterizza per i grani piccoli, di forma ovale e dal colore verde rame, caratterizzati da un solco quasi a “S” ed un profumo intenso; la crema ha un colore nocciola tendente al rossiccio con una gradevole punta di amaro e un gusto delicato, una acidità più o meno spiccata e con intense sensazioni aromatiche. La caffeina contenuta nell’Arabica varia dallo 0,9% all’1,9%.

Il caffè di tipo “Robusta”, invece si caratterizza per un apporto maggiore di caffeina rispetto alla specie precedente, quasi il doppio (varia dall’1,7% al 4%), dai grani ancora più piccoli ma molto profumati, il cui solco è più “dritto”.
I caffè a base di Robusta sono maggiormente “spigolosi”, meno profumati e più amari, ma con una grande corposità e una crema marrone tendente al grigio.

La quasi totalità del caffè oggi diffuso, che si tratti di macinato o di caffè in cialde o capsule, è ottenuto miscelando con cura Arabica e Robusta, sino ad ottenere il mix perfetto per un caffè dal gusto corposo e dagli intensi aromi profumati.

Polvere, cialde e capsule: il trend

La Moka continua ad essere la preferita dalla maggioranza degli italiani, ma c’è stato un incremento netto del caffè in capsule e cialde. Nel 2018 la vendita di capsule di caffè è cresciuta del 20% e i giovani, compresi fra i 18 ed i 24 anni, hanno incrementato il consumo del 28%.

Proviamo a scoprire il perché di questa svolta.

Forse la comodità di non dovere andare al bar tutti i giorni, forse la sensazione di stare sorseggiando un caffè come se invece ci fossimo stati al bar, ma il caffè in capsule è davvero uno dei più amati dagli italiani.

Inoltre, il prezzo del caffè in capsule è in calo e la presenza di prodotti compatibili di tutto rispetto sembra avere dato una sterzata al mercato. L’avanzare della tecnologia ha spinto i produttori ad innalzare il livello qualitativo di cialde e capsule e questo non può non avere influenzato gli acquirenti italiani.

Altro aspetto importante, da non sottovalutare, che fa preferire cialde e capsule al caffè in polvere, è la “conservazione” semplice ed efficace e la possibilità di preservare intatta la qualità della materia prima.
Cialde e capsule, infatti, sono racchiuse in singole dosi e confezionate in atmosfera protettiva, per custodire tutto l’aroma e il gusto del caffè, proteggendolo da agenti esterni e umidità e mantenendo sempre fresco ed intatto il sapore e la qualità del caffè.

Non dimentichiamo anche l’aspetto ecosostenibile: le capsule di caffè hanno senza dubbio contribuito a ridurre l’impatto ambientale e rendere ancora più comodo il compostaggio. Molte capsule oggi sono realizzate con prodotti biodegradabili e questo rende le capsule sicuramente la soluzione più ecologica rispetto al caffè in polvere.

Capsule e cialde: quale scegliere?

Ovviamente non vogliamo influenzare il gusto personale che ricordiamo sempre essere l’elemento base quando si gusta una bevanda. Chi ama il caffè speziato e con un sapore persistente sul palato troverà soddisfazione con il caffè 100% Arabica. Chi invece ama l’equilibrio può scegliere fra le aziende che producono caffè in capsule o cialde con Arabica e Robusta.

Noi di Caffè Nero Bollente ti consigliamo di non farti mai influenzare dal brand ma dai tuoi sensi, così da rendere il tuo momento caffè un’esperienza sempre unica e personale. Puoi trovare un’ampia selezione di caffè di elevata qualità qui (link a cialdeitaly.com)… e se proprio sei indeciso, assaggiali tutti!

Inoltre, da vero coffe-lover, saprai sicuramente che il gusto dell’espresso può subire delle leggere variazioni a seconda della combinazione cialda/capsula-macchina. Scegli con cura la macchina con cui preparare il tuo caffè: funzionalità, semplicità d’uso, tecnologia all’avanguardia e design sono le caratteristiche da tener presenti.. perché il caffè è un rito e ogni rito ha le sue norme, le sue formule e i suoi oggetti rituali.

Buon espresso a tutti!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *